La ricerca in corso

Nonostante il trattamento attualmente sia solamente sintomatico, sono in corso diverse ricerche che potrebbero portare ad interessanti prospettive per la gestione della patologia. Le ricerche sono coordinate dalla Ataxia of Charlevoix-Saguenay Foundation, creata nel 2006 in Canada. La Fondazione è un’organizzazione senza fine di lucro, senza dipendenti e supportata interamente da donazioni private e volontari. I costi di gestione sono inferiori all’1% dei fondi raccolti: tutti i ricavi sono infatti dedicati interamente alla ricerca.

I numerosi progetti condotti in tutto il mondo si concentrano in 4 aree di ricerca:

01

Ricerche di laboratorio specifiche
sotto la leadership del Dr. Brais

English version / Sottotitoli in italiano - 3:17 min

02

Borse di studio
per ricercatori

Per incoraggiare e accelerare lo sviluppo di una cura per l’Arsacs, la Fondazione offre borse di studio e opportunità di collaborazione a ricercatori di ogni luogo del mondo. Le borse di studio possono raggiungere i 100.000 euro all’anno e possono essere rinnovate per un secondo anno. Le candidature per le borse di studio vengono valutate dalla Commissione Scientifica dell'Ataxia of Charlevoix-Saguenay Foundation

03

Studi clinici
con raccolta dati di pazienti

04

Reti e
collaborazioni

Creazione di reti e collaborazioni con altre organizzazioni o aziende farmaceutiche interessate a comprendere meglio il funzionamento della patologia e a creare delle linee di ricerca indipendente sul tema

Attuali ricerche in Italia

Presso l’Università Vita-Salute San Raffaele alcune ricerche finanziate anche dall’Ataxia of Charlevoix-Saguenay Foundation, sono coordinate dalla dott.ssa Francesca Maltecca, ricercatrice in Genetica medica.

Presentazione della Dott.ssa Francesca Maltecca
English version - 1:50 min

Presentazione della Dott.ssa Fabiana Longo
English version - 1:27 min